Anticoagulazione regionale con citrato in CVVHD con sistema Fresenius Multifiltrate Ci-Ca®

La CRRT (continuous renal replacement therapy) con anticoagulazione regionale calcio-citrato è una valida opzione nei pazienti critici affetti da insufficienza renale acuta e ad alto rischio emorragico (vedi Nephromeet “Anticoagulazione regionale con citrato in CVVH”, di Santo Morabito et al).

Nel nostro centro la terapia extracorporea con anticoagulazione regionale citrato-calcio viene eseguita in sola modalità diffusiva (CVVHD). La sua semplicità di utilizzo e l’efficienza depurativa ottenuta la rendono un trattamento ottimale anche in assenza di coagulopatie gravi o recenti interventi chirurgici e quindi è utilizzata in una percentuale crescente di casi: attualmente il 70% dei pazienti con indicazione a CRRT.

Nella nostra esperienzala CVVHD con citrato garantisce una durata media del circuito superiore sia ai trattamenti depurativi condotti con eparina, sia, soprattutto, ai trattamenti senza anticoagulante, a parità di efficienza depurativa, permettendo quindi una più semplice gestione della depurazione extracorporea in terapia intensiva.

Contenuto disponibile per i soli utenti loggati

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi